“Sono viva grazie al midollo di Frizzi”

 In Eventi e dintorni, FARE
È la bella storia, con lieto fine a sorpresa, che la giovane Valeria Favorito ha raccontato alla giornalista Mariagrazia Zaccagnino per il settimanale ‘Visto’. Sul numero 24 della rivista (data di copertina 12 giugno 2009) Valeria spiega come, per uno strano caso del destino, sia venuta a conoscenza del fatto che proprio il midollo osseo di Fabrizio Frizzi le abbia salvato la vita, permettendole di guarire da una forma particolarmente aggressiva di leucemia mieloide acuta.
“Fratellone, sei tu?”. “Sì sorellina, sono proprio io”… Fabrizio non ha voluto e continua a non voler essere ringraziato, non vuole neppure essere definito ‘eroe’: è semplicemente felice di aver potuto abbracciare Valeria.

CLICCA QUI
per leggere il servizio pubblicato sul settimanale Visto

Post recenti
Contattaci

Per qualsiasi cosa, scrivici due righe.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca