Domenico Pozzovivo nuovo testimonial ADMO

 In Eventi e dintorni, FARE
Dopo tante rincorse e attese, ADMO Basilicata ha finalmente potuto dare il benvenuto al nuovo testimonial Domenico Pozzovivo, il ciclista lucano noto a livello internazionale, presentato il 9 gennaio scorso al Teatro Duni di Matera con un evento creato ad hoc.
Nato a Policoro il 30 novembre del 1982, da ciclista dilettante Pozzovivo partecipa – tra l’altro – ai Campionati del Mondo di Ciclismo (classificandosi al quarto posto) e al Giro della Valle d’Aosta (conquistando il secondo posto) entrambi nel 2004. Passato professionista nel 2005, nelle file della Ceramiche Panaria-Navigare, si classifica quinto al Giro dell’Appennino e, selezionato anche per il Giro d’Italia, viene purtroppo costretto al ritiro a causa di una caduta, quando è tra i primi venti nella classifica generale. Nel 2007, però, le cose cambiano: conquista il terzo posto nella Settimana Ciclistica Lombarda e si guadagna il posto in squadra per il Giro d’Italia. Nonostante la giovane età disputa nuovamente una buona corsa e giunge al traguardo finale di Milano in diciassettesima posizione. Nel 2008, dopo la conquista del terzo posto nel Giro del Trentino, s’impone all’attenzione del pubblico concludendo il Giro d’Italia al nono posto, risultato che lo fa entrare nella storia come il primo ciclista della Basilicata a concludere nelle prime dieci posizioni la corsa rosa.
Domenico Pozzovivo, ha accettato di mettersi a disposizione di ADMO per farsi portavoce del più importante messaggio della donazione. Entusiasmo, per questa decisione, è stato espresso dal presidente Bruna Giannattasio e dal direttivo di ADMO Basilicata. “Avere fra i nostri testimonial Domenico Pozzovivo, per noi di ADMO è molto più di un grande orgoglio. Tipizzato, è ora entrato nel Registro Italiano dei donatori di midollo osseo e come potenziale donatore molto può fare in termini di comunicazione di sé e del progetto ADMO, per incentivare la donazione di midollo osseo”, ha detto Bruna Giannattasio nel corso dell’evento di presentazione. Chi ha la fortuna di conoscere Domenico, sa quanto sia fortemente covinto della giusta ragione del suo gesto: con i fatti, e non solo con le parole, potrà aiutare chi si trova a combattere la leucemia o altre gravi neoplasie del sangue. La serata si è conclusa tra musica e spettacolo, con la presentazione del nuovo cd “Nononline di Iunema”.
Post recenti
Contattaci

Per qualsiasi cosa, scrivici due righe.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca