Anche a Carnevale si può parlare di solidarietà

 In Eventi e dintorni, FARE

Domenica 7 febbraio, al Carnevale di Ponte San Nicolò, nel padovano, si è aggiudicato il primo premio per la categoria "di tutto un po’…" il gruppo Gli Amici di Cosetta di ADMO Padova.
Il gruppo si è formato in ricordo di Cosetta, che non ha vinto la sua battaglia contro  la leucemia, ma ha saputo diffondere la cultura della donazione, trascinando tanti a diventare potenziali donatori. E domenica ha deciso di partecipare alla quinta edizione del Carnevale,  guidato dal testimonial ADMO Rossano Galtarossa, campione olimpico di canottaggio. I partecipanti  hanno indossato costumi bianchi con la scritta ‘donatore’ mentre il grande (in tutti i sensi…) Galtarossa ha vestito i panni del Supereroe, che donando il proprio midollo osseo diventa colui che salva una vita. Durante il corteo, ad intervalli, uno sketch recitato dai volontari ADMO e da Rossano ha illustrato scherzosamente le fasi dell’adesione e della donazione.
Nel gazebo ADMO, poi, i volontari hanno fornito informazioni al numeroso pubblico che ha affollato il piazzale dell’arrivo.

Loredana Drago
  

Il supereroe Rossano Galtarossa – Il gruppo ADMO che ha sfilato al Carnevale di Ponte San Nicolò
Post recenti
Contattaci

Per qualsiasi cosa, scrivici due righe.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca