DAL TRENTINO, UN PROGETTO CHE REGALA SOLIDARIETÀ. ANCHE A ADMO

 In Iniziative

Nello scenario dei mercatini di Natale di Levico Terme sono stati consegnati, in occasione della prima rassegna dei formaggi di malga ‚ÄúDite cheese!‚Äù, gli assegni relativi ai proventi solidali del progetto ‚ÄúAdotta una mucca‚Äù. E uno degli assegni il Presidente di APT Valsugana & Lagorai, Stefano Ravelli, l’ha consegnato¬†anche a ADMO Trentino. Con il progetto ‚ÄúAdotta una mucca‚Äù, nato undici anni fa per far conoscere e valorizzare l‚Äôattivit√† delle malghe, si contribuisce anche alla solidariet√†: il progetto prevede infatti che una quota di 10 euro – per adozione – venga destinata a progetti benefici.

Come si adotta una mucca? Sul sito www.visitvalsugana.it/adottaunamucca è già disponibile il catalogo 2016 a cui partecipano 15 malghe per un totale di 150 mucche, tra cui scegliere quella con la foto più simpatica o con il nome più divertente. Per l’adozione è prevista una quota di 60 euro (di cui 10 euro vengono destinati a favore di progetti solidali) e si ha quindi il diritto di ritirare prodotti caseari pari a 50 euro, a condizione di andare trovare la mucca di persona in malga durante l’alpeggio.

Nella foto, a destra, l'assegno consegnato nelle mani del Presidente di ADMO Trentino Carmelo Ferrante

Nella foto, a destra, l’assegno consegnato nelle mani del Presidente di ADMO Trentino Carmelo Ferrante

Post recenti
Contattaci

Per qualsiasi cosa, scrivici due righe.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca