‚ÄúScuola e donazione”, riprende la raccolta del sangue in istituti superiori

 In News dalla rete

Le associazioni di volontariato Avis‚Äì Comunale Brindisi e Admo¬†sezione Brindisi, riprendono anche per questo anno scolastico la programmazione degli incontri con gli studenti delle quinte classi degli istituti superiori della citt√† di Brindisi nel progetto ‚ÄúScuola e donazione”

Le associazioni di volontariato Avis‚Äì Comunale Brindisi (www.aviscomunalebrindisi.it) e ADMO¬†(www.admo.it, www.admopuglia.it) sezione Brindisi, riprendono anche per questo anno scolastico la programmazione degli incontri con gli studenti delle quinte classi degli istituti superiori della citt√† di Brindisi nel progetto ‚ÄúScuola e donazione”. I primi incontri di quest‚Äôanno scolastico sono stati programmati per gioved√¨ 22 e 29 ottobre all‚Äôistituto tecnico scientifico Majorana, dopo il coordinamento con il dirigente scolastico¬†Salvatore Giuliano, e il referente alla salute dello stesso Istituto. Prossimi incontri con gli studenti dell‚Äôistituto scientifico Fermi/Monticelli per i giorni 5 e 12 novembre.

Fine comune delle due associazioni è di informare e sensibilizzare gli studenti sul tema della donazione. Saranno presenti agli incontri: per Avis Brindisi Raffaele Marti, e per Admo Amedeo Gioia,  Simona Barbaro, le due associazioni saranno supportate dal dott. Domenico Profico referente medico di Avis e Admo e coordinatore medico dello stesso progetto.

I volontari supportati da materiale audiovisivo e brochure informeranno gli studenti del Majorana su alcune situazioni particolari in cui necessita una trasfusione di sangue e su alcune gravi malattie del sangue dove si rende necessario, per una maggiore speranza di guarigione,  un trapianto di midollo osseo o di cellule staminali da sangue periferico e li sensibilizzeranno a divenire donatori di sangue e potenziali donatori di midollo osseo. Gli studenti che aderiranno concretamente all’invito delle due associazioni, saranno accompagnati dagli stessi volontari, al Dimt (Dipartimento di Immunoematologia e medicina Trasfusionale) del  Perrino di Brindisi, di cui è responsabile il dott Francesco Cucci, a cui Avis e Admo, fanno riferimento, e si sottoporranno alla loro prima donazione di sangue e/o ad un normale prelievo di sangue necessario per l’iscrizione e l’inserimento nella banca dati del Registro Regionale e Italiano dei donatori di midollo osseo.

Le Associazioni Avis e Admo ribadiscono che il messaggio e il gesto pratico della “donazione”, è un concreto atto di solidarietà e racchiude in sé un alto valore etico e morale ma è soprattutto un  “Atto di amore” nei confronti di chi soffre ed è in gravi difficoltà di salute, ponendosi come finalità la possibilità di “Salvare una Vita”.

http://www.brindisireport.it/cronaca/brindisi-scuola-e-donazione-riprende-la-raccolta-del-sangue-negli-istituti-superiori.html

Recent Posts

Start typing and press Enter to search